Let it snow!🎿

Giulia Caiani

Sembrava impossibile, ma dopo sedici anni sono andata a sciare. Il pensiero di avere i piedi immobilizzati dagli scarponi e di dover affrontare discese mi spaventava, e… avevo ragione. Devo dire che è stato bello vedere la neve da vicino, ma avrei preferito osservarla da in piedi (sono caduta giusto un paio di volte!). Nonostante tutto sono sopravvissuta a tre ore di sci e l’unico mio pensiero in quei momenti difficili era “anche se cado sono vestita bene dai”. Conclusione: andare a sciare è un’occasione per indossare una bella maschera riflettente e i moon boot ovviamente (unico sollievo dopo gli scarponi).

Quindi, se anche voi volete ingannare il nemico fingendo di essere vere esperte dello sci, armatevi del giusto outfit tra quelli che vi proponiamo:

  • giacca da sci linea alpine Colmar, di G (la trovi QUI);
  • giacca da sci Bunf S;
  • giacca da sci Napapijri (la trovi QUI);
  • guanti della Reusch (li trovi QUI);
  • casco Head, meglio nero opaco oppure bianco come quello di S (lo trovi QUI);
  • sottocasco Dare2be (lo trovi QUI)
  • maschera necessariamente della Smith (G) o della Salice (S), sbizzarritevi con le lenti cromate (SmithSalice)

Dopo la neve… i moon boot (li trovi QUI) con quelli in vinile met non passerete inosservate!

P.S. Con G e S ci riferiamo a Giulia e Sara, abbastanza ovvio… ma meglio specificare.

Questo slideshow richiede JavaScript.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *